Il commissario D'Angelo in visita alla prossima sede vaccinale

Il commissario  D'Angelo in visita alla prossima sede vaccinale
Il commissario D'Angelo in visita alla prossima sede vaccinale

Un summit e un sopralluogo nella struttura ex tabacchi denominata Puc 2 per verificare la fattibilità di una nuova sede vaccinale per la vaccinazione di massa. Martedì, 16 marzo, c'è stata la visita di una delegazione composta dal sindaco Luca Carizia e da alcuni funzionari del Comune, insieme al Commissario straordinario Covid-19 Massimo D'Angelo e al responsabile del distretto sanitario Daniela Felicioni, L'edificio, dopo una attenta valutazione, è stato ritenuto idoneo e quindi verrà allestito quanto prima per trasferirvi il servizio vaccinale in vista di una più ampia platea di utenti. Il Comune ringrazia le autorità sanitarie per avere valutato la soluzione ed aver accolto l'istanza. «Quello odierno è stato un incontro fondamentale – afferma il sindaco Luca Carizia - nel quale è stata avanzata la proposta da parte nostra di portare il punto per le vaccinazioni presso una nuova sede più ampia in vista dell'aumento del numero delle persone che saranno sottoposte a vaccino. Ci siamo immediatamente mossi per trovare una soluzione e colgo l'occasione per ringraziare il Gruppo Comunale di Protezione Civile per il lavoro che sta svolgendo all'esterno del punto vaccinale temporaneo di largo Cimabue»