Ex maresciallo della Polizia Provinciale a processo: intascava i soldi delle multe

Ex maresciallo della Polizia Provinciale a processo: intascava i soldi delle multe
Ex maresciallo della Polizia Provinciale a processo: intascava i soldi delle multe

Omissione di atti d’ufficio, peculato e falsità materiale commessa da pubblico ufficiale.

Sono i reati che vengono contestati a una donna di 47 anni residente in Altotevere, ex maresciallo maggiore della Polizia provinciale  in servizio a Perugia, per aver sottratto circa 5 mila euro dai conti dell’ente riscuotendo a proprio favore alcune multe emesse.

Ora è processata in tribunale a Perugia sulla scorta di un’indagine  portata avanti dalla Guardia di finanza tra il 2011 e il 2016 che aveva ricostruito nel dettaglio l’ammanco di 4.600  euro circa, l’equivalente di una cinquantina di infrazioni rilevate, ma mai ufficialmente registrate.

Per la Procura di Perugia il maresciallo maggiore non avrebbe protocollato le multe regolarmente elevate dalle pattuglie in strada, cioè non erano state inserire nella procedura informatica  quindi non notificate, ai diretti interessati.

Ultime notizie di Cronaca per Altotevere Umbro