Turismo in Umbria: oltre 8milioni di euro per le strutture ricettive

Turismo in Umbria: oltre 8milioni di euro per le strutture ricettive
Turismo in Umbria: oltre 8milioni di euro per le strutture ricettive

La regione Umbria mette in campo importanti misure a favore delle strutture ricettive. Il totale complessivo a disposizione di hotel, case e appartamenti vacanze, country house, B&B, affittacamere, e strutture all’aria aperta sarà quindi di 8.600.000 euro.

Un sostegno concreto e diretto per uno dei settori maggiormente colpiti dal Covid-19 che _oltre a dare respiro alle aziende sul fronte del capitale circolante dice l’assessore al turismo Paola Agabiti_ valorizza le realtà che realizzeranno proprie iniziative per favorire l’arrivo di visitatori – a partire da sconti e promozioni dedicate, contribuendo così alla ripresa del turismo in Umbria. Fondamentale durante il lavoro preparatorio del bando il confronto tra tutti i soggetti coinvolti e le associazioni di categoria per scegliere la tipologia di intervento da mettere in campo. Inoltre grazie all’intesa tra la Regione Umbria e le Camere di Commercio di Perugia e Terni, l’iniziativa sarà finanziata da fondi regionali e da fondi provenienti dalle Camere.