Colpiti da un macchinario in azienda due altotiberini ricoverati ad Arezzo


Due cittadini stranieri di 41 e 25 anni, ambedue residenti in Altotevere, sono ricoverati all’ospedale «San Donato» per via delle ferite riportate in un infortunio sul lavoro. Il fatto è accaduto ieri a Lucignano dove i due lavoratori sono stati colpiti da un macchinario mentre eseguivano alcune operazioni tecniche. Gli operai feriti sono stati soccorsi da due ambulanze del 118 e trasportati in codice giallo al Pronto soccorso: entrambi hanno riportato un trauma cranico e ferite alle braccia. Da stabilire l’esatta dinamica dell’incidente e le ragioni per cui il macchinario abbia urtato i due operai. L’infortunio è accaduto in un’azienda metalmeccanica che realizza mezzi per la costruzione e la manutenzione di binari. La società si è da poco insediata in Valdichiana: il vecchio sito produttivo era situato a Città di Castello.